BASTA REPRESSIONE!

2009/07/10 alle 18:21

Venerdì 10 luglio 2009, Bologna

Xm24
partecipa alla manifestazione di oggi in solidarietà con le persone arrestate a Bologna, Torino, Roma e a quelle fermate e perquisite in tutta Italia nel tentativo di indebolire e intralciare la legittima protesta di chi vede in questo G8 tutte le contraddizioni contro cui lotta e si impegna quotidianamente dal basso.
I fermi preventivi messi in atto in questi giorni e nelle ultime ore contro semplici studenti e studentesse, attiviste/i e media – attivisti/e rientrano nel disegno repressivo cominciato con il divieto di manifestare nei centri, cuori delle città, e tendono in comune accordo con un uso mistificatorio dell’ informazione ad anestetizzare e neutralizzare ogni possibile espressione del dissenso.
Chi scende in piazza in queste ore vuole ribadire fermamente la propria distanza da una logica che ha permesso strumentalizzazioni, sciacallaggio e solito scarico di responsabilità nella tragedia dell’Aquila, che si interessa della sicurezza di cittadini e cittadine permettendo che accadano “sciagure” come quella di Viareggio e che giudica chiunque in base al reddito e alla produttività, alla razza, al genere e orientamento sessuale o per abilità psicofisiche.
Quella logica appartiene agli stessi e alle stesse che demonizzano una giovane generazione impegnata a costruire il proprio futuro attraverso forme di esistenza alternative e più sostenibili, dignitose e accessibili, autodeterminate e condivise.
Quella logica appartiene a chi pensa che questi problemi non lo/le riguardino.

Noi saremo il loro problema!

Liberi subito, libere ora.


Atom Feed

RICERCA: