01/13 h.21 @ Salavisioni: IL PIANETA SELVAGGIO

2011/01/05 alle 18:47


IL PIANETA SELVAGGIO
Francia 1973
72’
Regia: Renè Laloux
italiano

Il pianeta selvaggio è un film d’animazione del 1973 diretto da René Laloux e prodotto tra gli altri da Roger Corman. È noto soprattutto per le immagini surreali tra ambientazioni oniriche e creature immaginifiche.
Il pianeta Ygam è abitato dai giganteschi Draags e dai minuscoli Oms, suddivisi in “domestici” e “selvaggi” che vivono in gruppi clandestini. Aiutati da un “domestico”, allevato dai Draags, gli Oms organizzano la ribellione. Ispirato al romanzo Om en série (1957) di Stephan Wul, è il 3° e il più lungo frutto della collaborazione di Laloux con il pittore e scrittore surrealista Roland Topor, francese di origine polacca fondatore del celebre gruppo Panique con F. Arrabal e A. Jodorowski.

trama
Il pianeta Ygam è abitato dai giganteschi Draag, una popolazione aliena molto progredita tecnologicamente e spiritualmente. Accanto a loro vivono gli Oms (praticamente gli esseri umani), una razza importata da un pianeta lontano e che viene trattata alla stregua di animali. I Draag adorano gli Oms domestici, quasi ogni loro bambino ne ha uno, ma temono e cacciano spietatamente quelli selvatici, che considerano pericolosi.
Il film narra la storia di Terr, che dopo l’uccisione accidentale della madre viene raccolto e curato amorevolmente da Tiwa, figlia di uno dei Draag più influenti. Per una fortuita casualità, durante la sua vita con Tiwa, Terr apprende le conoscenze dei Draag che porta con sè quando decide di fuggire. Unitosi agli Oms selvatici, dividerà con loro le sue conoscenze, guidandoli nella battaglia contri i Draag..

Angoscioso e suggestivo. Premiato a Cannes e al Festival di Fantascienza di Trieste.


Atom Feed

RICERCA: