Mercoledì MeryXm: Presentazione della mobilitazione "Vienna 2012: verso la fine del mondo proibizionista" + proiezione del film "L'era legale" e concerto CACTUS TRUCK

2012/03/07 alle 20:00

Mercoledì 7 marzo 

Ore 20:00

Aperitivo Antiproibizionista
Presentazione della mobilitazione internazionale
Vienna 2012: verso la fine del mondo proibizionista
10 - 16 MARZO 2012
OCCUPY UNODC (Ufficio Droghe e Crimine delle Nazioni Unite).


Da oltre 50 anni sotto la definizione di  Guerra alle droghe,  la cosiddetta "War on Drugs", sono state messe fuori legge e perseguitate delle tradizioni in molti territori della terra. Questo riguarda per esempio anche la persecuzione mondiale della coltivazione della cannabis, dei coltivatori indigeni della coca in Sudamerica o la coltivazione tradizionale del papavero sonnifero in Oriente.
Sotto il motto OCCUPY UNODC Vienna 2012 saranno presenti nell'ambito della Conferenza ONU sulle droghe anche i critici della politica attuata finora e che richiederanno il diritto alla libertà personale.
Va finalmente accantonata la guerra contro le droghe, la "War on Drugs"!

Deve soprattutto sparire la guerra all'utilizzo culturale delle droghe naturali da trattati come la "Single Convention" . Le decisioni ivi contenute non rispecchiano più le conoscenze scientifiche e producono ingiustizia, violenza e criminalità invece di tutelare dalle stesse.


Ore 21:00

Proiezione del film "L' era legale"

di Enrico Caria (2012)

Anno 2020: Napoli è diventata la città più sicura, pulita e moderna del Pianeta. Come è accaduto?
La risposta è in un finto documentario che narra le avventure di Nicolino Amore che, nato poverissimo, diventa Sindaco.
Assistiamo così alla sua buffa ascesa nella Napoli-bene dove all’inizio cerca solo di godersela.
Poi la crisi: Nicolino si rende conto che sta tradendo la sua gente, da sempre vittima di camorra e illegalità.
Però battere la malavita sembra impossibile: i narcos sono troppo ricchi e influenti… ma proprio quando Nicolino sta per arrendersi, una potente “madrina” di camorra, che ha perso l’unico amatissimo figlio per overdose, gli suggerisce la soluzione: legalizzare la droga.Così, distribuendo le droghe gratis e sotto controllo medico, i narcos perdono quell’enorme flusso di denaro con cui compravano tutto, inclusi poliziotti, politici e magistrati. E poco alla volta anche il numero dei drogati, ora trattati non più come criminali ma come dei malati, si riduce…
Detta così sembra una favola… ma siamo o non siamo nel futuro?
Nel mockumentary ci sono poi personaggi veri: autorevoli magistrati antimafia come Pietro Grasso e Vincenzo Macrì, scrittori come Giancarlo De Cataldo e Carlo Lucarelli, giornalisti come Bill Emmott e Marcelle Padovani, il presidente di Lega Ambiente Francesco Ferrante e Tano Grasso di Libera.
Tutti si esprimono sul fallimento delle politiche proibizioniste.

Ore 22:30

Concerto CACTUS TRUCK

JOHN DIKEMAN - sassofono
JASPER STADHOUDERS - chitarra e basso
ONNO GOVAERT - batteria

I Cactus Truck creano una musica sorprendentemente intensa, non solo in termini di volume o velocità, ma attraverso un completo abbandono fisico e psicologico. Nella loro musica è possibile trovare degli accenni al Delta Blues, al primo free jazz, al noise giapponese, alla no wave.
I Cactus Truck risiedono ad Amsterdam e sono stati fondati nel 2010. Si sono già esibiti in molti rinomati locali, tra cui i Bimhuis, SJU Jazzpodium, Worm, ecc. Il musicista John Dikeman è stato recentemente selezionato per il Young VIP Tour 2012 (un premio assegnato a due musicisti ogni anno nei Paesi Bassi). I Cactus Truck, insieme al bassista norvegese Jon Rune Strøm, suoneranno così in tutti i locali jazz più prestigiosi dei Paesi Bassi.
I Cactus Truck hanno lavorato frequentemente con membri degli Ex, inclusi Terrie Ex, Andy Moor, Colin McLean, Ab Baars, Teun Verbruggen, Gerri Jaeger (Knalpot), ed hanno aperto per gli Ex, Thomas Ankersmit, Kevin Drumm, Jackdaw con i Crowbar. Hanno poi collaborato con alcuni dei più eccezionali improvvisatori della scena internazionale (Peter Evans, Joe McPhee, Mike Reed, Wilbert de Joode, Andrew D´Angelo, Noel Redding, ecc.).

http://www.cactustruck.com


Su RADIO TRANSIZIONEDIFASE e BANDARADIO

AUDIO DISPONIBILI

Un appuntamento in più infrasettimanale, una serata più lenta rispetto alle altre, più comoda, per ascoltare senza fretta i suoni e le tematiche proposte.

VUOI RIMANERE AGGIORNATO?
REGISTRATI ALLA NEWSLETTER!!!! (4 mail al mese)
http://lists.contaminati.net/listinfo/meryxm24

Si svolgerà in sala grande, la cucina da aperitivo/cena e qualche tipo di vino e birra in più rispetto al solito.

VISITA IL SITO

ore 19:30 Aperitivo
ore 20:30 Cena popolare

ore 21:00  Presentazione/dibattito/teatro

ore 22:30 Concerto/i

Vieni a veder le foto! FOTO FOTO FOTO FOTO FOTO!! Clikka QUI!!! qui!

Naturalmente l’organizzazione è aperta, per chi vuole proporre qualche data e partecipare attivamente può trovarci il mercoledì dalle 18:30 alle 19:30, oppure scrivere a: meryxm @ indivia . net

Per i musicisti: si è scelto di far suonare gruppi strumentali di generi insoliti. Musicalmente libertà assoluta, tranne: reggae, pop, punk-hard-core, tekno, punk-rock, ..etc..
Ovvero tutti quei generi che sono già largamente diffusi e/o magari già occupano i nostri sabato sera.

l’Xm24 è un centro sociale, quindi questa iniziativa è ad ingresso gratuito e il gruppo MeryXm (baristi, cuochi, fonici e organizzatori in genere) per scelta non è pagato. Chi viene a mettere i propri contenuti o nella prima parte o nella seconda è rimborsato delle spese di viaggio ed ha offerta una buona cena.

Clikka qui per le Registrazioni audio delle serate!

 


Atom Feed

RICERCA: