Mercoledì MeryXm: "Nonostante Auschwitz: il ritorno del razzismo in Europa" e concerto SHASH JIHAT

2012/04/18 alle 20:00

Mercoledì 18 aprile


dalle 20:00
aperitivo con i vini di GustoNudo-Vignaioli Eretici
www.gustonudo.net

dalle 21:00
cena popolare

Ore 20:30

 

Presentazione del libro

Nonostante Auschwitz: il ritorno del razzismo in Europa

di Alberto Burgio

(DeriveApprodi, 2010)

 

Sarà presente l’autore.

Il libro nasce dalla constatazione della evidente ripresa del razzismo in Europa. Il tabù del razzismo può dirsi ormai rimosso: si può ricominciare a dirsi razzisti, senza mascheramenti o pretesti. La domanda che si pone è dunque: perché ci ritroviamo in questa situazione, a soli settant’anni dai campi di sterminio nazisti? Perché, nonostante Auschwitz, non siamo guariti dal razzismo
La risposta deve coinvolgere la storia della modernità, la sua genesi, i suoi caratteri costitutivi. Tra razzismo e modernità sussiste un nesso strutturale, al punto che il razzismo deve essere considerato un ingrediente costitutivo della modernità europea. Tesi che viene documentata sul piano storico e argomentata sul piano teorico.

Il libro analizza alcune tappe cruciali del processo di formazione delle ideologie razziste: il nesso con la cultura dei Lumi, l’intreccio con le ideologie nazionaliste, l’acme della violenza razzista nella distruzione degli ebrei in Europa. Da qui scaturisce un’analisi sul dispositivo ideologico che accomuna le diverse manifestazioni concrete del razzismo nel corso del tempo. L’invenzione dell’«altro» – nemico, infedele o deviante da escludere, perseguitare o sterminare – nasce dalla stigmatizzazione della diversità e conduce alla creazione della «razza maledetta» attraverso la naturalizzazione delle identità stereotipate.

 

http://www.deriveapprodi.org/2010/09/nonostante-auschwitz

 

Ore 22:30

Concerto SHASH JIHAT

Shash Jihat è un duo composto da Jacopo Andreini, chitarra e voce e da Claudia Cancellotti, violino.
Shash Jihat (o shash taraf-e dunya) è un’antica espressione persiana, poi anche turca (alti yon,) che vuol dire, letteralmente, i sei lati del mondo, ed è usata per cogliere in un colpo solo l'insieme delle localizzazioni spaziali raggiungibili.
Jacopo Andreini e Claudia Cancellotti, aka ccmonki, hanno incrociato gli strumenti molte volte negli ultimi dieci anni, ma mai finora nella forma più diretta del duo. La comune passione per certa musica del Mediterraneo (sicuramente non quella più formattata e addomesticata) unita all'esperienza ventennale in ogni angolo del mondo e al lavoro sul suono degli strumenti acustici ha messo sul piatto una serie di canzoni proprie ed altre riarrangiate per questa formazione: musica rebetika, mediorientale, tsigana, maghrebina, ungherese (ma anche brasiliana) per violino, chitarra e voce.
Tra ricerca e interpretazione, passioni furiose e estatica leggerezza, una visione diagonale sull'arte e la cultura di quello che ancora ignobilmente viene chiamato terzomondo.

Su RADIO TRANSIZIONEDIFASE e BANDARADIO

AUDIO DISPONIBILI

Un appuntamento in più infrasettimanale, una serata più lenta rispetto alle altre, più comoda, per ascoltare senza fretta i suoni e le tematiche proposte.

VUOI RIMANERE AGGIORNATO?
REGISTRATI ALLA NEWSLETTER!!!! (4 mail al mese)
http://lists.contaminati.net/listinfo/meryxm24

Si svolgerà in sala grande, la cucina da aperitivo/cena e qualche tipo di vino e birra in più rispetto al solito.

VISITA IL SITO

 

dalle 20:00
aperitivo con i vini di GustoNudo-Vignaioli Eretici
www.gustonudo.net

dalle 21:00
cena popolare

ore 21:00  Presentazione/dibattito/teatro

ore 22:30 Concerto/i

Vieni a veder le foto! FOTO FOTO FOTO FOTO FOTO!! Clikka QUI!!! qui!

Naturalmente l’organizzazione è aperta, per chi vuole proporre qualche data e partecipare attivamente può trovarci il mercoledì dalle 18:30 alle 19:30, oppure scrivere a: meryxm @ indivia . net

Per i musicisti: si è scelto di far suonare gruppi strumentali di generi insoliti. Musicalmente libertà assoluta, tranne: reggae, pop, punk-hard-core, tekno, punk-rock, ..etc..
Ovvero tutti quei generi che sono già largamente diffusi e/o magari già occupano i nostri sabato sera.

l’Xm24 è un centro sociale, quindi questa iniziativa è ad ingresso gratuito e il gruppo MeryXm (baristi, cuochi, fonici e organizzatori in genere) per scelta non è pagato. Chi viene a mettere i propri contenuti o nella prima parte o nella seconda è rimborsato delle spese di viaggio ed ha offerta una buona cena.

Clikka qui per le Registrazioni audio delle serate!


calendario

03 Aug, 22:42 - EMERGENZA GAZA

Atom Feed

RICERCA: