RIPRENDE la rassegna MeryXm: presentazione “+KAOS” e progetto Urban Media Soundscape

2012/10/03 alle 20:00

Mercoledì 3 ottobre

 

dalle 20:00
aperitivo con i vini di GustoNudo-Vignaioli Eretici
www.gustonudo.net

dalle 21:00
cena popolare
 

Ore 21 

http://www.ecn.org/xm24/images/1552.jpg

 

All’interno di “RETI, COMUNITÀ E MEDIATTIVISMI - Saperi e Poteri ai tempi dei Social Media”

(info: http://www.autistici.org/rcm)

MeryXm presenta:

+KAOS - Il libro sui 10 anni di A/I

10 anni di hacking e mediattivismo

A 10 anni dalla nascita del nostro collettivo siamo riusciti a raccontare almeno una parte di quello che abbiamo fatto e di quello che ha significato per noi (e forse non solo per noi).

Quella che segue è la quarta di copertina che riassume i suoi contenuti.

L’esperienza collettiva di un gruppo di ragazze e ragazzi appassionati di tecnologia e comunicazione che hanno fatto proprio il motto di Primo Moroni “Condividere saperi, senza fondare poteri”.

“All’inizio la lista era un casino” – Pinke

“Era il 2000, no, no, no, era il 2001, aspetta guardiamo... ah sì (sospiro). Era maggio” – Cojote.

[iptables -A INPUT -p all -s ! 127.0.0.1 -j DROP]

Alla fine del XX secolo la scena hacker era avanguardia pura. Quando le idee, le pratiche e le scorribande nella rete di questa nicchia di sperimentatori telematici iniziarono ad attirare l’attenzione del mainstream, in Italia un manipolo di attivisti ebbe l’intuizione che la comunicazione fosse davvero la sostanza in cui si sarebbero espressi i processi sociali, politici e culturali dell’immediato futuro.

Il collettivo A/I, o Autistici/Inventati, nasce nel 2001 con l’obiettivo di creare un server autogestito e fornire gratuitamente servizi web nel rispetto dell’anonimato e della privacy. Il loro veicolo informatico è sopravvissuto a molti tentativi di repressione, a denunce, sequestri, inchieste giudiziarie. Nel tempo, ha costruito una rete di server collocati in molti paesi del mondo che gli permette di offrire a diverse migliaia di utenti gli strumenti per una navigazione consapevole, che tutela la loro libertà di informazione e comunicazione.

Questo libro è prima di tutto un azzardo, un tentativo di narrazione pensato a partire dai ricordi di chi in A/I c’è stato, di chi passava di lì per caso ed è rimasto, di chi ha dato una mano, di chi ancora, ogni giorno decide che ne vale la pena. È, al contempo, il racconto di un’avventura abbastanza unica nel mondo del digitale e la ricostruzione di una serie di percorsi formativi mai lineari, al limite tra gioco e impegno politico.

Materiali

·         Copertina del libro: low-res - hi res

·         La prefaziosa di Ferry Byte

·         La versione in PDF del libro: Scaricatevela!

·         La versione in ePub del libro: Scaricatevela!

·         La versione in mobi del libro: Scaricatevela!

Mentre scaricate il nostro libro, ricordatevi che A/I sopravvive grazie alle vostre donazioni! Mettetevi una mano sul cuore!

Ore 22:30

Progetto Urban Media Soundscape

di e con Fabio Iaci (elettronica) e Ilaria Mancino (voce).
Riflessione elettroacustica sull'ambiente contemporaneo sospeso tra consumismo e aspirazioni ambientaliste. Urban Media Soundscape è ispirato al dato secondo cui nel 2006 la maggior parte
della popolazione del pianeta ha “scelto” di vivere in città. La densità dei centri urbani è aumentata vertiginosamente. In questa cornice le prospettive futuristiche dell'arte del '900
sembrano avverarsi soprattutto per quel che riguarda gli aspetti più inquietanti.
Come nel profetico dramma di Bertold Brecht Im Dickicht der Städte (nella giungla della città), all'alienazione astratta ed esistenziale si sostituisce una vera e propria messa in vendita
più o meno volontaria dell'uomo urbano contemporaneo.

Opinioni, giudizi, moralità tutto è sottoposto alla legge del mercato e al sistema delle quotazioni.

www.myspace.com/urbanmediasoundscape

 

Un appuntamento in più infrasettimanale, una serata più lenta rispetto alle altre, più comoda, per ascoltare senza fretta i suoni e le tematiche proposte.

VUOI RIMANERE AGGIORNATO?
REGISTRATI ALLA NEWSLETTER!!!! (4 mail al mese)
http://lists.contaminati.net/listinfo/meryxm24

Si svolgerà in sala grande, la cucina da aperitivo/cena e qualche tipo di vino e birra in più rispetto al solito.

VISITA IL SITO

Su RADIO TRANSIZIONEDIFASE e BANDARADIO AUDIO DISPONIBILI

Vieni a veder le foto! FOTO FOTO FOTO FOTO FOTO!! Clikka QUI!!! qui!

Naturalmente l’organizzazione è aperta, per chi vuole proporre qualche data e partecipare attivamente può trovarci il mercoledì dalle 18:30 alle 19:30, oppure scrivere a: meryxm @ indivia . net

Per i musicisti: si è scelto di far suonare gruppi strumentali di generi insoliti. Musicalmente libertà assoluta, tranne: reggae, pop, punk-hard-core, tekno, punk-rock, ..etc..
Ovvero tutti quei generi che sono già largamente diffusi e/o magari già occupano i nostri sabato sera.

l’Xm24 è un centro sociale, quindi questa iniziativa è ad ingresso gratuito e il gruppo MeryXm (baristi, cuochi, fonici e organizzatori in genere) per scelta non è pagato. Chi viene a mettere i propri contenuti o nella prima parte o nella seconda è rimborsato delle spese di viaggio ed ha offerta una buona cena.

Clikka qui per le Registrazioni audio delle serate!


Atom Feed

RICERCA: