10/28 ven. cena afrodisiaca con sexyshock

2005/09/21 alle 13:07

Macho free zone


cibo, concerto, party. Tappa ludica del progetto sulla sicurezza delle donne in città.
Benefit per “Sexyshock – Spazio di contaminazione”.

Sexyshock apre la stagione di eventi in città puntando sul progetto Macho Free Zone.
in vista del 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Il progetto MFZ lavora sul territorio bolognese rilanciando la SICUREZZA come campo d’azione centrale per le donne.

E lo fa attraverso una campagna di sensibilizzazione finalizzata a immaginarsi e immaginare le donne non più esclusivamente come “a rischio di violenza” o di atteggiamenti machisti, ma come responsabili delle altre donne e in grado da sole di evitare possibili violenze.

La campagna lavorerà su binari paralleli al fine di coinvolgere tutte le donne della città, utilizzando le più svariate forme di comunicazione (dalle forme artistiche ai momenti di dibattito a quelli semplicemente ludici).
La campagna MFZ viene pensata come momento di riabilitazione e rivitalizzazione di zone pubbliche della città: perché le donne possano migliorare la loro qualità della vita e quella di tutta la città.

L’idea del progetto nasce da una campagna lanciata da Women lobby, un portale web di associazioni di donne che promuove progetti europei di lavoro e ricerca tra donne e per le donne.

L’invito di Women Lobby è quello di costruire sui propri territori spazi sia fisici che di relazione “liberati dallo stupro” ovvero laboratori o campagne che pongano in atto ragionamenti ed azioni attorno al tema della violenza e che attraverso questo lavoro aprano spazi di agibilità e di libertà per le donne.

www.ecn.org/sexyshock

infosexyshock@inventati.org



Cena di Gala °° sostieni il progettoMacho Free Zone°°

costo: 15 euri. ORE: 21.00 puntuali

Si richiede il vestito lungo.
per prenotazioni affrettarsi! e chiamare il 3474014697… i posti son contati!

Menu

  • entrée
“Fichette”
ovvero cestini di pasta pieni di cipolline
Il fischietto per dire no! la fichetta per dire sì!
  • primo piatto
“Gnocche rosa”
ovvero
la Gnocca c’ha la zucca!
  • secondo piatto
“Se mi tocchi ti riduco in …”
polpette di melanzane
Il piatto del rifiuto consapevole.
  • contorno
“Meglio sola che mal accompagnata”
ovvero
finocchia al forno
Faccio da me e faccio per tre.
  • Dolce
“Calde, appassionate, ma non svampite” ovvero pere calde e cioccolato la passione secondo il Vangelo di Betty
  • 1 bottiglia di vino biologico ogni sei persone è compresa nel prezzo.

Ingresso dalle ore 23: 4 euri

Concerto di

TartaSelvaNegra

Tarta Selva Negra è
1) il nome in spagnolo di una torta tedesca della Foresta Nera (Schwarzwalderkirschtorte).
2) la fusione di tre artiste provenienti dal NordEuropa, dal Mediterraneo e dai Caraibi
3) bossanova, rock, musica sperimentale, musica antica, lingua latina, con contaminazioni elettroniche…un genere gothic lounge molto particolare.

A fine concerto
dj e vj set in collaborazione con Carni Scelte – Discarica di generi.
Un nuovo progetto, un nuovo appuntamento queer in città.


calendario

03 Aug, 22:42 - EMERGENZA GAZA

Atom Feed

RICERCA: