» sabato, 26/09/2020

A Dori

Mercoledì ci ha lasciati un fratello, un amico, un compagno di lotte. Xm24 si stringe forte alle compagne e ai compagni di Feltre in un momento come questo per ricordare insieme e dare un ultimo saluto.
Ciao Dori, che la terra ti sia lieve.

Dori dio can
Te mi hai insegnato a scrivere volantini e comunicati, non saluti
Quelli li sapevi scrivere sempre te, ricordo bene con le poesie anche
Che rompicoglioni sei sempre stato, bel periodo di merda per andarsene, non ci vedremo nemmeno
Mi hai cresciuto politicamente, ma non solo
Se so tenere un bancone è anche merito tuo, ma te eri più bravo, io alla fine mi sento a lavoro, te prima finivi di dire quello che dovevi dire e poi versavi l’ombra
Non hai mai smesso di fare quello che più ti premeva, lottare, costruire una storia nel territorio con le compagne e i compagni intrisa di relazioni col resto d’italia
Vabbè che a na certa ci dicevi che eravamo vecchi e di lasciare spazio a quelli più giovani. Vecchi noi? Te no di certo
Mi manchi già, mi manca più che altro il fatto di non saperti più la. Probabilmente come fosse un rifugio sempre possibile, ora si rompe
In queste ore ricordo tutto, tutti gli anni passati insieme
Buon viaggio fratello, anche se alla fine per me sei stato come un altro padre

Andrea

Check Also

10, 100, 1000 Magnifiche!

Complici e solidali con La magnifica sgomberata. Il primo atto all’alba delle regionali in Toscana …