» martedì, 20/10/2020

10, 100, 1000 Magnifiche!

Complici e solidali con La magnifica sgomberata.

Il primo atto all’alba delle regionali in Toscana é lo sgombero di una casa transfemminista, una casa delle donne, delle soggettività queer e lgbt: la Magnifica. Un luogo di cura in cui avrebbero trovato rifugio e primo aiuto molte situazioni di marginalità e violenza, in mesi in cui la pandemia e il lockdown hanno acuito le violenze e le richieste di aiuto.
Sappiamo bene quanto questa società patriarcale permeata di violenza machista abbia bisogno più che mai spazi di riflessione transfemminista, di luoghi di autodeterminazione dove cercare risposte alla violenza di genere e ai forti disagi sociali e individuali che produce e alimenta, per questo avevamo seguito la nascita de La Magnifica con calore e partecipazione.
Occupata venerdì 18 con il Pride a Firenze, ieri ha visto l’intervento delle forze dell’ordine. Il PD canta vittoria per aver fermato Salvini, ma la prima cosa che mette in atto è uno sgombero, ancora una volta confermando come le sue politiche non scostino per nulla da quelle della Lega e delle destre.
Sei camionette, pompieri.
Compagnx sul tetto. Denunce amministrative e penali, fogli di via.
Siamo solidali e complici con la Magnifica di Firenze, con il coraggio di chi non abbassa la testa e non si arrende all’indifferenza di questo mondo capitalizzato che ci vorrebbe girati dall’altro lato in un meschino e distanziato deserto sociale.

Come dicono le compagnx, la lotta transfemminista è appena iniziata!

10, 100, 1000 Magnifiche!

Check Also

Un quartiere all’asta in nome del finto decoro e della repressione

Giovedi’ 15 ottobre, siamo nuovamente scesi per le strade del quartiere Bolognina per fare sentire …