07/06 gio Serata benefit

2006/06/21 alle 21:36



POZOR MINE

Srebrenica e dintorni, 10 anni dopo
Serata benefit a favore della scuola di Sućeska, Comune di Srebrenica,
Repubblica Serba di Bosnia

Giovedì 6 luglio 2006, ore 22
XM24 – via Fioravanti – Bologna

Programma:

*Presentazione video di Davide Masi, con la presenza di Vilmo Ferri e Graziano Cernoia

*Reading di Diaz da “Il viaggiatore nottuno” di Maurizio Maggiani

*Contributo video dal cortometraggio “Cosa rimane”
di Roberto de Matini e Matteo Fantini (Associazione Adottando)

*Toomanydoctors & Diva Scarlet in concerto

*Reggae music by Mystik

L’otto luglio a Srebrenica si terrà la seconda Marcia in commemorazione dell’eccidio. Sono passati 11 anni, e ancora è drammaticamente lento e difficile il lavoro di riconoscimento delle salme che ancora vengono trovate nelle fosse comuni.

Questa serata vuole essere un piccolo contributo perché non si dimentichi, e perché si possa guardare avanti.

Il progetto che intendiamo aiutare parte dall’idea che la musica e la sua funzione educativa possano contribuire alla convivenza pacifica e costruttiva, soprattutto tra i giovani: il suo scopo è quello di creare un polo di aggregazione e di incontro nell’ottica di superare le tensioni della devastante guerra passata. Sućeska, sulle montagne di Srebrenica, è uno dei tanti abitati dell’area dove l’accordo di Dayton prevede il rientro dei profughi nelle loro zone di origine. Rancori ancora persistenti e una disoccupazione altissima rendono tali operazioni estremamente delicate.

La scuola di Sućeska è però un luogo adatto per poter organizzare varie manifestazioni culturali perché in passato aveva già svolto questa funzione sia per i villaggi musulmani che serbi dei dintorni.
Se per adesso non esistono più luoghi di incontro comuni, la convinzione è che l’organizzazione di eventi culturali aggregativi possa influire su una nuova comunicazione e convivenza.
Coscienti di ciò, con il coordinamento e l’entusiasmo dal poeta Vilmo Ferri, è in corso di ricostruzione una scuola di musica. Sono già stati inviati strumenti e materiale didattico, ma c’è molto da fare; ad esempio, manca un impianto di riscaldamento…

Elemento di raccordo tra Vilmo e Sućeska è Tuzlanska Amica, associazione che dal dopoguerra lavora per la ricostruzione dei nuclei parentali distrutti dal conflitto.

Con questa serata, desideriamo dare un seguito di visibilità e di solidarietà concreta verso l’opera di Vilmo Ferri e Tuzlanska Amica, dunque verso i profughi.


6 luglio, dalle ore 22 – XM24 – Via Fioravanti, 24 – Bologna
Per informazioni:
Graziano Cernoia 338 9276130
Andreana Mazzei 339 6643055


calendario

14 Sep, 18:00 - XM24: survival and inspiration against all odds
18 Sep, 22:00 - UP THE PUNX

Atom Feed

RICERCA: