03/14 mer <br>presentazione libro<br>

2007/03/07 alle 19:52

Diritto di fuga Migrazioni, cittadinanza, globalizzazione

Coordinamento Migranti Bologna
XM 24
Libera Università Contropiani

presentano
Mercoledì 14 Marzo ore 19,30

Diritto di fuga Migrazioni, cittadinanza, globalizzazione

di Sandro Mezzadra Ombre Corte, 2007 (edizione aggiornata)
Ne discute con l´autore Sene Bazir del Coordinamento Migranti Bologna XM 24

Uscito in prima edizione nel 2001, Diritto di fuga è stato in questi anni un
punto di riferimento importante per coloro che, in Italia e altrove, hanno cercato di rispondere alle sfide poste dai movimenti migratori contemporanei’ articolando nuove pratiche politiche e nuove ipotesi di ricerca.
Prendendo le mosse dallo studio di un caso specifico (il giudizio del giovaneWeber sulle migrazioni tedesche e polacche alla fine del xix secolo),il libro proponeva di porre al centro del dibattito la determinazionesoggettiva dei movimenti migratori, l’insieme di comportamenti e immaginari che fanno della migrazione un movimentosociale a tutto tondo. Attraverso il confronto con una serie di studi storici sulgoverno della mobilità del lavoro nel capitalismo, studiava la situazionecontemporanea, in cui il progressivo travolgimento di ogni ostacolo alla libera circolazione di merci e capitali convive con lamoltiplicazione e il riarmo dei confini contro profughi e migranti, dal punto divista delle ripercussioni che l’insieme dei processi di globalizzazione ha sullaconfigurazione della cittadinanza nelle democrazie occidentali.
Questa nuova edizione è arricchita di una serie di testi pubblicati negli ultimicinque anni, che danno conto sia dello sviluppo del lavoro dell’autoresui temi delle migrazioni sia di una riflessione collettiva in cui letesi presentate in Diritto di fuga si incrociano con altri percorsi di ricercaa partire dal dialogo con studiosi come Brett Neilson ed EtienneBalibar e con una realtà quale il Colectivo Situaciones di Buenos Aires (che tra l’altro ha curato l’edizione del libro in castigliano, uscita nel 2004).



L’autore
Sandro Mezzadra, insegna “Studi coloniali e postcoloniali” e “Le frontiere della cittadinanza” nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna. Attualmente è “visiting fellow” presso il Centre for Cultural Reserch della University of Western Sydney. Tra le sue pubblicazioni: La costituzione del sociale. Il pensiero giuridico e politico di Hugo Preuss, Il Mulino, 1999 e, come curatore, I confini della libertà. Per una analisi politica delle migrazioni contemporanee, DeriveApprodi, 2004 e Cittadinanza. Soggetti, ordine, diritto, Cleub, 2004. Per i nostri tipi ha curato il volume di Ranajit Guha e Gayatri Chakravorty Spivak, Subaltern Studies. Modernità e (post)colonialismo.



Atom Feed

RICERCA: