06/05 mar Donne in Nero per Srebrenica

2007/06/04 alle 09:50

Spazio pubblico XM24
Donne in nero di Bologna

A 12 anni dal genocidio di Srebrenica

Martedì 5 giugno 2007
ore 21. 00

Spazio pubblico XM24
Via Fioravanti 24, Bologna

A 12 anni dal genocidio di Srebrenica conversazioni con
Nura Begovic, Associazione di cittadine/i e Donne di Srebrenica,Tuzla;
Stasa Zajovic, Donne in Nero di Belgrado;
Jasmina Tesanovic, Donna in Nero e scrittrice di Belgrado, autrice del testo sul processo agli Scorpioni.

A seguire spettacolo ispirato al testo di Jasmina Tesanovic sul processo agli Scorpioni

“Fiumi prosciugati” è un omaggio a tutte le vittime della guerra nei
Balcani. Ispirato dal testo-dossier di Jasmina Tesanovic sui processi che seguirono al massacro di Srebrenica (1995, Bosnia-Erzegovina). Il progetto nasce dall’incontro tra la compagnia Maria Libero dal fosco, Dada de March e le Donne in nero Bologna ai fini di contribuire e sostenere alcune loro iniziative. Si tratta della mise en space dell’esperienza femminile nella guerra: uno sguardo particolare, quello delle Donne in nero, perchè rappresenta emblematicamente sia la madre della vittima che la madre del carnefice. Un breve studio di teatro danza accompagnato dalle letture di alcuni estratti dal testo mentre
sei figure di donna rievocano il dramma.

danzano: Caterina, Nuvola, Noemi, Dada, Valeria, Luisa
regia: Giulio Serafini
coreografia, scene, costumi: Luisa Pietri


Atom Feed

RICERCA: