07/07 sabato Manifestazione dei migranti

2007/07/02 alle 22:26

BASTA PAGARE PER ASPETTARE!
BASTA CON L’INSULTO DELLE POSTE!
BASTA DISCRIMINAZIONI!

Noi migranti riuniti in assemblea il 17 giugno abbiamo deciso che è arrivato il momento di farci sentire ancora una volta. La nostra rabbia cresce insieme all’attesa di permessi di soggiorno che non arrivano mai. La gestione dei permessi da parte delle Poste è un insulto! Ci avevano detto che i tempi si sarebbero ridotti e le file sarebbero state eliminate, invece saremo costretti ancora una volta a rinunciare alle nostre ferie!

Oggi succede quello che avevamo previsto: non ci sono più responsabili. La Questura dice che dipende dalle Poste, le Poste che dipende dalla Questura, la Prefettura se ne lava le mani. Intanto il Governo, che avrebbe potuto già intervenire con dei decreti per mitigare gli effetti della Bossi-Fini, si rimangia ogni promessa fatta.

Non si tratta solo di inefficienza. Anche se il sistema di rinnovo agli uffici postali funzionasse, sarebbe inaccettabile il suo prezzo! Nessuno paga 72 euro per spedire un pezzo di carta, tanto più se è costretto a pagare solo per aspettare!

I sindacati confederali sono complici nella rapina di 72 euro che subiamo a ogni rinnovo dei permessi di soggiorno. Sono stati d’accordo con l’introduzione di questo sistema, lo sostengono, e se lo criticano lo fanno in dibattiti quasi segreti e soprattutto senza migranti.

Non accettiamo poi di sentirci dire che la legge Amato-Ferrero sarà la soluzione: rimarrà il legame tra permesso di soggiorno e contratto di lavoro, rimarranno i centri di permanenza temporanea, rimarrà il sistema delle quote flusso, ancora non potremo ritirare i nostri contributi! La verità è che intanto continuiamo a vivere nella gabbia della legge Bossi-Fini, e che solo noi possiamo far valere le nostre rivendicazioni!

Le false promesse servono solo a mettere a tacere la nostra rabbia, ma noi questa rabbia vogliamo farla sentire! Per questo torneremo in piazza, passeremo di fronte alla Prefettura e alle Poste centrali! Dobbiamo mobilitarci a Bologna, nella convinzione che oggi più che mai le lotte nelle città e nei territori devono trovare un momento di incontro a livello nazionale. Non è più il tempo di aspettare che altri decidano su di noi e la nostra vita!

MANIFESTAZIONE DEI MIGRANTI

SABATO 7 LUGLIO, ORE 10.30
PIAZZA NETTUNO – BOLOGNA


Coordinamento Migranti Bologna E Provincia; Ass. Pandora; Ass. Sopra i Ponti; HILAL – Ass. Sportiva Marocchina, Barricella; Comunità Congolese Emilia Romagna; Jubbo – Ass. Senegalese, Sant’Agata Bolognese; Ass. Bangladesh, Bologna; Ass. 3 Febbraio; Ass. El Rahma, Dozza; Ass. Integrazione Vera; Ass. Senegalese Kocc Barma, Calderara. Info: coo.migra@yahoo.it; tel. 328 77 27 555; www.coordinamentomigranti.splinder.com


calendario

03 Aug, 22:42 - EMERGENZA GAZA

Atom Feed

RICERCA: