01/31 gio incontro su Genova G8

2008/01/09 alle 10:24

110 anni di carcere per 24 persone, centomila euro a testa da risarcire allo stato per “danno d’immagine”, 3 anni di libertà vigilata per 4 imputati, una assoluzione.
Questa la sentenza di primo grado del processo a 25 manifestanti accusati di “devastazione e saccheggio”, reato mai contestato prima per manifestazioni di piazza, e che prevede pene dagli 8 ai 15 anni.
Il teorema accusatorio, che richiedeva condanne ancora più pesanti, più del doppio, accusa i 25 di avere , in concorso tra loro, sconvolto l’ordine pubblico durante i giorni del g8.
Ma chi ha realmente messo in crisi l’ordine pubblico?
OP , realizzato dalla segreteria del Genoa Legal Forum, ricostruisce gli eventi di venerdì’ 20 luglio 2001, utilizzando video, comunicazioni radio della questura, testimonianze e dichiarazioni rese in aula di tribunale da carabinieri e poliziotti

A tutto questo si aggiunge il processo di Cosenza che vede imputati 13 ragazzi/e accusati di aver voluto “sovvertire violentemente l’ordine economico costituito nello stato” e per i quali sono stati chiesti complessivamente 50 anni di carcere.

Dopo la visione di OP discuteremo con Mirko Mazzali, avvocato difensore di due degli imputati nel processo genovese


Atom Feed

RICERCA: