05/21 Marc LeVine: Perché non ci odiano

2008/05/03 alle 12:57

Marc LeVine: Perché non ci odiano. La vera storia dello scontro di civiltà

Presentazione del volume
Marc LeVine
Perché non ci odiano. La vera storia dello scontro di civiltà
DeriveApprodi, 2008

sarà presente l’autore

ore 22 concerto di Marc LeVine accompagnato dagli Hardonik
Il libro

sito Marl LeVine
sito Hardonik

Dopo svariati decenni di retorica politica siamo finalmente arrivati allo scontro di civiltà. Il mondo diviso in due vede schierate, da un lato, le forze del bene – coalizzate per la difesa della libertà e della democrazia – e, dall´altro, l´asse del male – un´alleanza tra integralisti religiosi decisi a riportare al medioevo le lancette della storia. L´Occidente democratico e l´Oriente musulmano non sono mai stati tanto distanti.
Si è fatto di tutto per convincerci che le cose stanno così: esperti, strateghi, giornalisti, politici vanno paventando da anni l´imminente arrivo del nuovo mondo bi-polare. Ora ci siamo.
In questo saggio esaustivo sul mondo arabo-musulmano, LeVine mostra quale sia stato l´impatto della globalizzazione e delle pratiche neo-coloniali su una regione che si estende dal Nordafrica al Medioriente, smantellando i luoghi comuni e i pregiudizi che sono alla base delle analisi dei neo-conservatori americani. La falsa contrapposizione tra «loro» e «noi» non solo è servita ad alimentare i peggiori fondamentalismi ma è stata il paravento dietro cui mascherare massacri e speculazioni economiche che continuano ad accrescere il potere e il controllo di una parte sull´altra.
Un saggio storico ed economico che è anche il diario di viaggio di un occidentale che ha scelto di rispondere alle false domande poste dall´arroganza della sua stessa cultura.
Un testo appassionante e ben scritto che, nella migliore tradizione del giornalismo d´inchiesta americano, riesce a tenere insieme un´analisi lucida e rigorosa con una scrittura scorrevole e coinvolgente. Un libro per riflettere e discutere.

qui un assaggio della prefazione dal sito di derive e approdi

Il gruppo che accompagna Marc LeVine sono gli Hardonik
E´ un gruppo nato a Bologna nell´ottobre del 2006, formato da Reda (vocal, guitare), Massimo (basso), Luca (tromba) e Fernando (batteria). Si fonda sulla multiculturalità che caratterizza le origini dei suoi membri (Marocco, Italia, Argentina) ed esplora generi di musica attuale (dal d&b, rock, ska, funk, post-punk alla musica esperimentale afro , ecc.) anche per questo puo essere detto un gruppo multiculturale e cio si riflette sia nella musica che nei testi. Questi trattano in particolare delle complesse questioni dell´immigrazione, le sofferenze e le frustrazioni, le nostalgie e gli immaginari dei paesi di origine confrontati alla ricerca di una forma di integrazione, temi che si accompagnano all´utopia di un mondo senza frontiere, ma, soprattutto, ad una sua possibile realizzazione che passa per una possibilà di relazionarsi nella libertà e nel reciproco rispetto degli individui. – Alla fine di settembre 2007 ha registrato un EP di quattro pezzi presso l´estudio Red Angela. contact: hardonik@gmail.com..


calendario

31 Jul, 19:00 - Cena benefit per Gaza

Atom Feed

RICERCA: