06/19 gio CINEFORUM CURVA ore 20.30

2008/06/11 alle 01:55

La violenza genera immagini e le immagini generano violenza

La rappresentazione della realtà nel cinema contemporaneo

La realtà che noi conosciamo è una realtà sporca di morte e di dolore, una realtà fatta di guerra, crimine e desolazione. Questo mondo noi lo conosciamo attraverso le immagini che i media ogni giorno ci propongono. Siamo invasi dalle immagini che hanno la pretesa di essere la realtà.
“Il mondo è ridotto ad immagine”. Ma come tutti ben sappiamo, la moltiplicazione dei mezzi di comunicazione di massa a poco a che vedere con la verità di ciò che viene raccontato ma ne è invece una sua approssimazione spettacolare. Ad essere sul banco degli imputati sono prima di tutto le immagini e il cinema che di esse si serve.
Il quesito che vogliamo proporre è: dopo l’undici settembre, dopo la guerra in Iraq, dopo dieci anni di guerra globale, è ancora possibile fare cinema? Forse si, ma a patto di trasformarlo radicalmente.
Noi dell’Associazione Culturale “CURVA”, auspicando di stimolare in voi l’interesse e la volontà di partecipare attivamente al dibattito, abbiamo selezionato quattro film che affrontano l’annosa questione della rappresentazione della realtà, nella consapevolezza che nell’epoca della performance e dell’ubiquità dei media, la violenza genera immagini e le immagini generano violenza.

Ore 20,30 sala visioni

GIOVEDI 19 GIUGNO: Benny’s Video di Michael Haneke (1992)

Benny, figlio di una famiglia borghese austriaca, si sottopone a interminabili sessioni di film violenti. Ne segue un sadico assassinio ai danni di una ragazza conosciuta per caso. Glaciale la reazione di Benny che pare non capire la gravità di ciò che ha fatto.

www.curva.altervista.org/Joomla

info: curva08@gmail.com


calendario

03 Aug, 22:42 - EMERGENZA GAZA

Atom Feed

RICERCA: