» lunedì, 30/01/2023

Eventi

Lug
19
Mer
Giro Di Boa – Presidio A Bordo Vasca Del Lido 24
Lug 19@19:00–23:45

Da Mercoledì 19 luglio la resistenza estiva di XM24 prende tutta un’altra forma. Nel lido urbano più chiacchierato della città apre i battenti una piscina di vicinato popolare ed autogestita.

A inaugurare questa rosa d’eventi sarà con noi la ciurma di eLaSTiCo faARTSui fondali disegnati per l’occasione dalle TO/LET con il premuroso sostegno d’ILa Sarda, a partire dalle 19 si alterneranno Alyz_ki, Elettra Irregolare e Opposit. Alle 22 UNA presidierà a bordo vasca con un live acustico e solidale.

Venite già spiaggiate!!!
Venite già spiaggiati!!!
Venite già!!!
Venite!!!

GIRO DI BOA

Dal 19 luglio nella riqualificazione della Bolognina, tra le forme solide e statiche della gentrificazione cementifera, appare un’altra forma: la forma dell’acqua!

Nei doppi sensi e nelle ambiguità della politica di palazzo, si sa, ci sguazza l’oca, ma noi veniamo da tutte altre sponde, da tutt’altro mare e goccia dopo goccia abbiamo generato un’altra marea, dando vita a un’oasi nel deserto del cemento, compatibile col quartiere e con la realtà ma anche irrimediabilmente incontenibile e strabordante di vita e desideri.

Scottate, spellate – ma mai raggrinzite! – dal susseguirsi dei colpi di sole e di scena dell’amministrazione comunale, seccate di sentirci da mesi con l’acqua alla gola, di ricevere in faccia le ondate dei maremoti decisionali e autoritari del mercato edilizio e le schiumate dei processi mediatici montati ad hoc, ci siamo tuffate a capo fitto in una serie di iniziative libere, aperte, autogestite e popolari, che presentino sotto un’altra luce quello che sembra diventato il palco scenico di una soap opera: un po’ sto al sole, un po’ anche no.

Per iniziare a metterle in campo abbiamo seminato nell’orto.
Dopo una sessione collettiva e interplanetaria di yoga, abbiamo cambiato pelle e ridipinto i fondali con Walls, per una riqualificazione fatta ad arte.
Sul filo di un equilibrio quantomai difficile, e sempre pronte per la prova costume, ci apprestiamo a tonificare i glutei e rifarci il trucco, continuando più convinte che mai il nostro circo con Hop! festival delle arti circensi.

Così, nell’eventualità di avvistare a largo comunicazioni dentro bottiglie che per ordinanza non possono essere più vendute, abbiamo scelto di non continuare più a cuocere nella loro brodagliaacqua nisciun è fess! – e di contribuire a modo nostro alla riqualificazione della Bolognina, ormai così in voga, vogando con tutte le nostre forze per far navigare il Galeone!

Apre i battenti una favolosa opera edilizia nel lido urbano più chiacchierato della città:
una piscina di vicinato popolare ed autogestita.
SOPPA! Spazio Occupato con Piscina Popolare Autogestita!

Vi invitiamo a prender parte con noi al primo presidio resistente a bordo vasca nella calda estate del Lido 24 e scegliere per chi parteggiare in questa soap opera bolognese, fuori bolla ma sempre sulla cresta dell’onda…Anomala!

…e poi, in fondo, quando l’aria in città diventa irrespirabile, afosa ed opprimente, l’acqua è un bene comunque!

Mar
29
Gio
Sum of Anger – antifascist & metallic crust night
Mar 29@22:00–Mar 30@1:00
Sum of Anger - antifascist & metallic crust night @ Xm24 | Bologna | Emilia-Romagna | Italia

Viviamo in un’era oscura e angosciante, in cui il futuro ci viene strappato ogni giorno di più dalla cieca follia del post-capitalismo neo-liberista, con la protezione dei suoi apparati repressivi ed il perpetuo inasprirsi di una sempre più sanguinaria guerra fra poveri, sul cui fuoco soffia l’ avanzata dei neo-fascismi, da sempre funzionali ai piani del padronato. Quelli che ci si prospettano non saranni anni facili, la speranza per un futuro Altro si fa sempre più labile. Ma quando il ” No Future” diviene sempre di più una realtà tangibile, è nel quì e ora che si impara ad agire. Da sempre lo sanno le punx ed i punx : nessuna speranza, nessuna paura ! Punk è sinonimo di un infinito desiderio di libertà. Crust Punk, genere forgiato nel fuoco dell’ anarco-punk, colmo di quella rabbia che si tramuta in suoni devastanti, figli della viscerale energia dell’ hardcore punk e della potenza del metal, da sempre è una colonna sonora ideale per chi per la libertà è pronto a mettersi in gioco. Chi ama la libertà, non può che odiare il fascismo. Per questo, nell’ ambito della rassegna ” eVenti di Liberazione “, il collettivo Bologna Punx è felice di partecipare a tale serie di eventi a tema fieramente anti-fascista, con questo concerto.

PRIMA DEL CONCERTO, ore 20:00 in Sala Grande, a cura di alcune compagne e alcuni compagni di XM24 :
presentazione del libro “La Battaglia di Cable Street”, sulla disfatta delle camicie nere inglesi e la nascita dell’antifascismo militante europeo, edito da RedStarPress.
«Non potrò mai dimenticare, per il resto della mia vita, come il gruppo degli appartenenti alla classe dei lavoratori si oppose alla malvagità dei razzisti» – William J. Fishman, testimone oculare dei fatti di Cable Street.

Dalle ore 22 (PUNTUALI COME LA MORTE), giù in Osteria :

– VOID FORGER: crust /death metal/sludge dalla Romania, membri del collettivo internazionale anarco-metal-punx The Dark Sky Above Us

https://voidforger.bandcamp.com/

– HUMAN HOST BODY: blackened crust/ sludge dalla Slovenia, anch’essi membri di The Dark Sky Above Us

https://humanhostbody.bandcamp.com/

– STASIS: metallic crust-core da Modena e Bologna

https://stasispunk.bandcamp.com/

Se puoi lascia a casa il cane ed il vetro, non provare nemmeno a pensare di portare atteggiamenti, pensieri o comportamenti di stampo razzista, sessista, specista od omolesbotransfobico. Supporta il d.i.y. e chi lo tiene in vita con le unghie e coi denti, supporta e pratica l’autogestione e l’antifascismo !

..We LOVE XM24, in Bolognina, ribelle e irriverente come e più di prima !

Ott
31
Mer
ITALI(A)LIENA volume #6
Ott 31@18:00–Nov 1@23:45

Bologna Punx presenta:

★ ITALIⒶLIENA Volume #6 ★
31 Ottobre & 01 Novembre 2018
@Xm24, Bolognina

» MERCOLEDÌ 31 OTTOBRE «
dalle ore 20.00
• NoWhiteRag ‘Resilience’ Release Party
• Intothebaobab
• Mordax
• arottenbit Live set
• Kenobit Live set
• Lady Crime Dj set

Make-up & Special FX corner with Jessica Livelli Atelier

» GIOVEDÌ 1 NOVEMBRE «
dalle ore 17.30
• Presentazione del progetto Nicoletta Bourbaki:
“Questo chi lo dice? E perché? Una guida per la fruizione critica delle fonti fuori e dentro il web”

Nicoletta Bourbaki è un gruppo di lavoro sul revisionismo storiografico in rete, sulle false notizie a tema storico e sulle ideologie neofasciste, nato nel 2012 durante una discussione su Giap, il blog di Wu Ming. Ne fanno parte storici, ricercatori di varie discipline, scrittori, attivisti e semplici appassionati di storia. Il nome allude al collettivo di matematici noto con lo pseudonimo collettivo «Nicolas Bourbaki», attivo in Francia dagli anni Trenta agli anni Ottanta del ventesimo secolo.
Il gruppo di lavoro ha all’attivo diverse inchieste – pubblicate su Giap – sulle manipolazioni neofasciste della Wikipedia in lingua italiana e sui falsi storici in tema di foibe. Tra i vari risultati, ha contribuito a smontare la bufala della cosiddetta «foiba di Rosazzo», altrimenti detta «foiba volante».
Per l’edizione on line della rivista Internazionale, in occasione del Giorno del Ricordo 2017, Nicoletta Bourbaki ha curato lo speciale La storia intorno alle foibe.
Nicoletta Bourbaki, coi suoi ricercatori sparsi in tutta Italia, sta lavorando sui materiali di diversi archivi per ricostruire, per la prima volta in modo storiograficamente sensato e accurato, il caso Giuseppina Ghersi.

A seguire concerti:

• Motosega
• EVIL COSBY
• Greenthumb
• Bigg Men

[PORTA LA DISTRO – Scrivici in privato per conferma]

Bologna Punx ❤️ XM24

 

 

 

 

Lug
8
Gio
Proiezione documentario uragano negli occhi
Lug 8@18:00–23:30
Proiezione documentario uragano negli occhi @ Xm24
Ⓐ Bologna Punx presenta Ⓐ
Giovedì 8 luglio @ Parchetto di via Gobetti dietro xm24, Bologna
Presentazione e proiezione del documentario URAGANO NEGLI OCCHI uno sguardo sulla Milano hardcore punk 2015-2020
dalle 18 concertini acustici con :
11th street kidz
Speedy Ray Vaughan
a seguire live hip hop a cura di Boiled Brains
alle 22 Presentazione e proiezione del documentario
Cinque anni di lavoro, un’ora di film, due zines con più di cento pagine a colori. Copertina serigrafata a mano, 350 copie numerate. Questi i numeri di URAGANO NEGLI OCCHI, un racconto vero (auto)costruito negli angoli sudati e fumosi della Milano illegale delle occupazioni e dei concerti punk hardcore. Decine di voci, interviste, flyer, illustrazioni e fotografie descrivono un’eterogenea comunità di individui, spazi e collettivi che negli ultimi anni ha vissuto un’esplosione di vitalità, muovendosi con entusiasmo e determinazione nelle contraddizioni della metropoli meneghina, affermando un inedito approccio alle pratiche del Do It Yourself.
Un progetto narrativo e visivo completamente autoprodotto, ideato, sviluppato e finalizzato nei rimasugli di tempo, tra un imprevisto e l’altro.