» sabato, 24/10/2020

Presentazione di un diverso network, mastodon

Quando:
28 Giugno 2018@20:30–23:00
2018-06-28T20:30:00+02:00
2018-06-28T23:00:00+02:00
Dove:
Xm24
Via Aristotile Fioravanti
24, 40129 Bologna BO
Italia

Presentazione pubblica di mastodon e delle sue istanze

“Siamo nella situazione in cui parlare di social network significa solo identificare i social network commerciali”, che “hanno acquisito un ruolo preponderante” nella comunicazione online, anche all’interno dei movimenti sociali, i quali “dopo la chiusura di Indymedia non sono stati capaci di proporre una piattaforma finalizzata all’open publishing non commerciale”. Ma “profilazione di massa, gamificazione, manipolazione delle informazioni e impossibilità della gestione dei propri contenuti sono solo gli elementi problematici maggiormente visibili” dell’uso di Facebook, Twitter &c. E allora perché non provare a ribaltare il tavolo?

E’ questa la considerazione che ha mosso “un gruppo di lavoro di hacktivist* e militant” provenienti da “centri sociali, circoli anarchici, esperienze sociali autogestite e hacklab”, alcuni provenienti proprio dall’esperienza di Indymedia, che a partire da un dibattito sviluppatoso “nelle assemblee del Circolo Anarchico C. Berneri di Bologna, dello spazio sociale Xm24, del collettivo HacklabBo e nelle discussioni della mailinglist Hackmeeting” hanno deciso di mettere in funzione un social network libero e autogestito.

Per la precisione si tratta di un nodo della rete Mastodon, la cui iscrizione (da questa pagina) è aperta a tutti dalla giornata di oggi, e che sarà presentato pubblicamente il prossimo 28 giugno a Xm24, nell’ambito di una delle iniziative di avvicinamento al prossimo HackMeeting: “Mastodon è un social network distribuito – spiegano gli attivisti nel manifesto del progetto – federabile, simile a Twitter, ma amministrato in modo decentralizzato. Ogni server (o ‘instance’) mantiene la propria autonomia e dialoga con altre instance attraverso gli standard aperti Ostatus (usato anche da Gnu Social) e ActivityPub. Vorremmo far vivere Mastodon principalmente come uno spazio di ‘rimbalzo’ verso altri Blog/Siti/Forum e non come un contenitore di contenuti. Ogni instance di mastodon rappresenta un’isola dove gli/le utent* condividono degli interessi e una policy di comportamento”. L’infrastruttura tecnica, con la garanzia di non pubblicare né conservare alcun dato sensabile, a tutela della privacy e dell’anonimato, è supportata dal collettivo Bida, “un gruppo di lavoro hackaro nato all’interno del Circolo Anarchico Berneri di Bologna che collabora con l’HacklabBO”.

DA http://www.zic.it/quando-il-social-network-e-senza-padrone/


L’appuntamento è un evento preparatorio ad hackmeeting 0x15, ovvero il 21esimo incontro delle comunità informatiche degli spazi antagonisti autogestiti e in generale di chi hackera la propria vita. Quest’anno sarà al Buridda a Genova dal 6 all’ 8 luglio:

http://hackmeeting.org/hackit18/

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Check Also

29/06: La Storia infinita sei tu! Aggiornamento con la mappa!

Calendario Aggiungi al Calendario Aggiunti al Calendario di Timely Aggiungi a Google Aggiungi ad Outlook …

I testi per XM24! Chiamata alle penne

Calendario Aggiungi al Calendario Aggiunti al Calendario di Timely Aggiungi a Google Aggiungi ad Outlook …

Sul co-housing “calato dall’altro”

Calendario Aggiungi al Calendario Aggiunti al Calendario di Timely Aggiungi a Google Aggiungi ad Outlook …

Un quartiere all’asta in nome del finto decoro e della repressione

Calendario Aggiungi al Calendario Aggiunti al Calendario di Timely Aggiungi a Google Aggiungi ad Outlook …