antifa home page

Il Progetto

MAPPA GEOGRAFICA AGGRESSIONI FASCISTE

AGGRESSIONI RAZZISTE - CRIMINI DELL'ODIO
La violenza che ci sommerge: Noi sappiamo
- Mirko minacciato davanti alla gay street da 4 ragazzi armati: “Fr*** di mer**, ti tagliamo la gola”
- Ferrara, aggressione omofoba contro un gruppo di giovani Lgbt. "Mussolini vi brucerebbe tutti"
- Aggressione omofoba ad Anzio, 22enne preso a pugni mentre passeggia insieme al fidanzato
- Torino, 13enne picchiata per la borsa arcobaleno: “Mi urlavano cagna e lesbica schifosa”
- Palermo, due ragazzi gay aggrediti con lancio di bottiglie. Uno ha il naso fratturato
- Foggia, sparano da un fuoristrada in corsa contro un gruppo di migranti: ferito al volto un 30enne del Mali
- “Gravissima violenza a San Berillo: lavoratrici del sesso massacrate dalla polizia”
- Modena, "Torna nel tuo paese" aggredito a bastonate e colpi di machete
- Aggressione omofoba a Pescara. Ragazzo gay assalito da un branco di sette persone
- Palermo, spedizione razzista contro bengalesi in un negozio etnico: 11 persone arrestate
- Potenza, aggredita in strada perché lesbica: «Le persone come te devono morire»

manifestazioni MANIFESTAZIONI E INIZIATIVE ANTIFASCISTE
Lo scrittore Giorgio Franzaroli restituisce il premio Acqui Edito&Inedito: “Non voglio essere accomunato a un autore neofascista”
- A Milano i cortei contrapposti contro la guerra: da una parte i neofascisti, dall'altra il movimento antirazzista
- Apre nuovo spazio di Casapound, corteo di Firenze Antifascista
- La Sapienza, dopo le cariche occupata la facoltà di Scienze politiche
- Tensioni alla Sapienza per il convegno con FdI e Capezzone: scontri tra polizia e studenti
- Il nuovo movimento degli ex di Forza Nuova a un anno dall’assalto alla Cgil
- Bologna, femministe contro patrioti alla manifestazione "a difesa delle donne": insulti e tensioni
- Bologna Non Una Di Meno torna in piazza e dilaga: “Risale la marea!”
- Elezioni, contestatori al comizio di Giorgia Meloni a Trento: cantano “Bella ciao” e urlano “siamo tutti antifascisti”
- L’Anpi torna a chiedere lo scioglimento di Casapound alla vigilia dell’inaugurazione della nuove sede di Latina
- No alla manifestazione fascista di Casapound il 28 maggio prossimo. Lettera aperta al Prefetto di Roma
- Verona Parma: Paolo Berizzi ha presentato il suo libro Verona, la città laboratorio dell'estrema destra

ARCHIVIO COMPLETO

ARCHIVIO REGIONI

documentazione Documenti e Approfondimenti
30.01.23 Il neofascista Roberto Fiore smentito dall’Interpol: “Viveva con Gilberto Cavallini”
25.01.23 L’ex camerata in affari con Fratelli d’Italia e le bastonate ai carabinieri
9.12.22 La nuova ultradestra
18.11.22 Quel filo che dall’Ordine di Hagal arriva a CasaPound
19.10.22 Giorgia Meloni firma la Carta di Madrid di Vox
7.10.22 GRUPPI NEONAZISTI USA
16.09.22 L’Europa nuovamente alle prese con l’avanzata dell’estrema destra
15.09.22 Ultradestra, la galassia nera torinese messa in crisi dall’ascesa di Meloni
10.09.22 Sette decenni di collaborazione nazista: Il piccolo sporco segreto dell'America in Ucraina
28.08.22 Inchiesta su M. 2/3
27.08.22 Antifa - Stati Uniti d'America
17.08.22 Inchiesta su M.
14.08.22 Casa scout sulle colline riminesi nella bufera, "è una colonia fascista". I gestori: "Affittiamo a tutti"
12.08.22 Ucraina. Casapound, Settore Destro e Azov: una lunga storia tra camerati che risale al 2015
4.08.22 La fabbrica della propaganda nera di Giorgia
4.08.22 La Gioventù di Meloni ai ritrovi neonazisti con ultras e pregiudicati
30.07.22 Profonda destra
25.06.22 Eterni fascisti e Russia eterna
27.05.22 Capaci, l’ex pg di Palermo Scarpinato: “In un documento ufficiale del 1992 si parla del coinvolgimento di Delle Chiaie nella strage”
24.05.22 Portogallo. Gli ucraini chiedono a Lisbona di bandire il Partito Comunista
24.05.22 Strage di Capaci, s’indaga di nuovo sulla pista nera e su Delle Chiaie
19.05.22 Nazismo da Esportazione - Come gli USA forniscono nazisti all'Ucraina
14.05.22 Gli orrori neonazisti in Ucraina e la guerra senza fine della Nato
21.04.22 La guerra in Ucraina e i “nazisti bravi” del battaglione Azov
14.03.22 La guerra in Ucraina divide i neofascisti d’Europa: l’allarme dell’intelligence

La mappa geografica delle aggressioni fasciste:
superati i due milioni di accessi"

RICERCA PER PAROLE CHIAVE: Forza Nuova | Casa Pound | calcio | terrorismo | partigiani | libri | scuole | antisemitismo | storia | csa | skinheads | omofobia | stragismo | gruppi di estrema destra | estrema destra USA | la memoria delle vittime |


Informazione Antifascista 1923
Gennaio-Febbraio - a cura di Giacomo Matteotti ·


pubblicato il 20.07.05
Torino: FENIX sgomberato e murato, 7 arresti
·

20 Luglio 2005

Poco dopo le 5 di questa mattina il Fenix, l’osservatorio contro la repressione di Torino, viene posto sotto sequestro e successivamente murato. Nel frattempo avvengono diverse perquisizioni ed arresti: tutto cio’ e’ collegato ai fatti avvenuti al termine del corteo antifascista del 18 giugno. Tutt’ora sono circa una decina le persone arrestate, su 17 avvisi di custodia cautelare, e tra le ipotesi di reato appare anche la tristemente famosa 110-419, “concorso in saccheggio e devastazione”.

PRESIDIO PERMANENTE SOTTO IL FENIX IN CORSO S. MAURIZIO ANG. VIA ROSSINI (TORINO) CONTRO LO SGOMBERO DEL CENTRO SOCIALE CONTRO GLI ARRESTI ….

Informazioni e aggiornamenti su (indymedia)


Comunicato del Fenix

IL FENIX E’ SOTTO SEQUESTRO E STA PER ESSERE MURATO!
Repressione a Torino 2006
Torino 20 luglio

17 le persone indagate per saccheggio e devastazione dopo gli scontri scoppiati in via Po al termine del corteo antifascista indetto dal movimento torinese il 18 giugno dopo che i fascisti – uno di loro e’ stato arrestato 2 giorni fa – avevano assaltato con spranghe e coltelli il Barocchio Occupato, accoltellando due ragazzi.
Questa mattina alle 5 sono scattate perquisizioni ed arresti a Torino.
Molti sono gia’ stati arrestati e ulteriori arresti stanno per essere eseguiti e interessano praticamente tutto il movimento torinese, case occupate e centri sociali compresi. Gli articoli del codice penale sono 110-419 ovvero “concorso in saccheggio e devastazione” 110,337-339 cioe’ “resistenza aggravata” 582,585 e 576 ovvero “lesioni”.
A qualcuno vogliono anche affibbiare il 633-639 “occupazione abusiva e danneggiamenti”. Questo perche’ il pm, di cui non si sa ancora il nome, ha richiesto il sequestro del Fenix.
Il documento di sequestro del Fenix -l’unico al momento in nostro possesso – recita “pur essendo stati notati dai Poliziotti XXXX e XXXXX e la maggior parte degli altri manifestanti rientrare al Centro Sociale FENIX il giorno 18/6/05 dopo aver posto in essere gravi episodi riconducibili al reato di cui all’art. 419 nel centro della citta’ di Torino non sia noto che cosa abbiano fatto o facciano gli indagati e gli altri soggetti non identificati all’interno del Centro FENIX e pertanto non sia possibile affermare che la libera disponibilita’ di tale edificio possa aggravare le conseguenze dei reati loro contestati…”...” e ”...Dispone il sequestro preventivo della palazzina sita in Torino…”. Il Fenix viene in queste ore murato, gli occupanti stanno portando via i libri della distribuzione. Dentro la polizia ha sequestrato bastoni e pietre: piu’ volte in passato il Fenix era stato oggetto di irruzioni notturne con devastazioni e di attacchi di fascistelli a suon di pietrate.
Lo sgombero era stato annunciato attraverso le esternazioni del sindaco Chiamparino, sempre lui!, che invocava dalla rubrica della Torino bigotta “specchio dei tempi” lo sgombero del fenix perche’ c’era esposto sul muro uno striscione con su scritto “Lo stato uccide”. Eh si… certe cose non si possono dire.
Naturalmente quanto prima ci riprenderemo il Fenix…

SOLIDARIETA’ AGLI ARRESTATI!

Un primo appuntamento e’ per oggi alle 17 davanti al Fenix, vi invitiamo a seguire le altre notizie e ascoltare Radio Blackout per ulteriori iniziative che veNissero prese.

FENIX


Adnkronos

TORINO: PERQUISIZIONI E ARRESTI DELLA POLIZIA NEI CENTRI SOCIALI

Torino, 20 lug. (Adnkronos) – Da questa mattina alle 5,00 sono in corso a Torino una serie di perquisizioni e arresti in alcuni centri sociali della citta’. La polizia ha eseguito diversi ordini di cusatodia cautelare per devastazione e saccheggio, in seguito agli scontri con le forze dell’ordine scoppiati al termine della manifestazioine del 18 giugno scorso, che era stata organizzata dopo l’aggressione di due giovani di una casa occupata.Episodio per cui, proprio nei giorni scorsi, e’ stato eseguito un arresto a carico di un ragazzo di estrema destra.


Ansa

Centri sociali: sei arresti a Torino
20/07/2005 – 11:35

Per devastazioni dopo corteo del 18 giugno
(ANSA) – TORINO, 20 LUG – Sei persone che fanno capo ai centri sociali torinesi sono state arrestate oggi all’alba dalla Digos.Le accuse – secondo quanto si e’ appreso – sono di devastazione e saccheggio in concorso, in relazione agli incidenti, avvenuti lo scorso 18 giugno, a conclusione di un corteo nel centro di Torino. Due degli arrestati sono stati bloccati all’interno del centro sociale il Barocchio di Grugliasco (Torino).


da indy

TG3 INFAME !
by radio blackout Wednesday, Jul. 20, 2005 at 2:10 PM

Al Tg3 del Piemonte è appena andata in onda la notizia dei 7 arresti dei compagni del FENIX, con tanto di foto degli arrestati, facendoli identificare a tutta la citta’ e non solo !!!

INTANTO RICORDIAMO IL PRESIDIO PERMANENTE SOTTO IL FENIX IN CORSO S. MAURIZIO ANG. VIA ROSSINI (TORINO) CONTRO LO SGOMBERO DEL CENTRO SOCIALE CONTRO GLI ARRESTI ….

repressione
r_piemonte


articolo precedente           articolo successivo